Bologna, Mihajlovic torna a casa: dimesso dall’ospedale dopo il secondo ciclo di terapie

Un’altra battaglia vinta nella guerra di Sinisa Mihajlovic contro la leucemia. Dopo aver comcluso il secondo ciclo di chemioterapia, il tecnico del Bologna è stato dimesso martedì mattina dall’ospedale Sant’Orsola del capoluogo emiliano.

La malattia gli era stata diagnosticata a luglio, poi con una conferenza stampa commovente il tecnico aveva reso pubblico il suo problema di salute. L’allenatore ha passato un primo periodo di ricovero in Ematologia. Rientrato in ospedale il 9 settembre, domenica Mihajlovic era uscito per assistere dalla panchina alla partita con la Lazio al Dall’Ara. Ora approfitterà della sosta per gli impegni delle Nazionali per riposarsi e passare un periodo con la propria famiglia.